Filed under 6. La Repubblica Napoletana

Supplica al re perchè sia concessa ad Eleonora de Fonseca Pimentel la separazione dal marito per i maltrattamenti subiti. 1784 Gran Corte della Vicaria, Ordinamento Zeni, b. 133

Il ‘processo’ presso la Gran Corte di Vicaria dal quale è tratta l’istanza del padre di Eleonora de Fonseca Pimentel è la causa civile di separazione dal marito Pasquale Tria de Solis per maltrattamenti, dopo sette anni di matrimonio. Dagli atti processuali, emergono la sregolatezza, le “sconvenevoli e inurbane” maniere del marito, il “torbido carattere” … Continua a leggere

“Veditore repubblicano”. Germile anno I della Repubblica Napoletana [1799] Archivio Borbone, b. 655

Uno dei primi provvedimenti del governo provvisorio della Repubblica Napoletana introduceva, il 5 febbraio 1799, la libertà di stampa; in città si moltiplicavano i giornali, dai titoli talvolta ispirati alle testate francesi. Di formato tascabile, dalla veste tipografica sobria ma originale, con caratteri nitidi su carta azzurrina, il “Veditore Repubblicano” veniva presentato ai lettori il … Continua a leggere

Orazione patriottica recitata in Napoli in occasione del glorioso inalzamento dell’albero della libertà sul Largo del Palazzo nazionale lì 10 del piovoso, a stampa. [Napoli 1799] Archivio Borbone, b. 657

“Affari di alta materia di Stato” è la classifica apposta all’orazione, priva di note tipografiche, che sappiamo dal “Monitore”, essere opera di Luigi Rossi. Per la festa del 29 gennaio fu innalzato un gran pino, un albero vero e dotato di radici, a testimonianza della vitalità degli ideali repubblicani. Presenti le autorità civili, militari e … Continua a leggere